DIGITIAL IMAGE CONSULTANT

Digital Image Consultant una voce come tante, un termine inglese che sembra racchiudere tutto e nulla, invece un senso ce l’ha.

Il termine definisce un consulente in grado di assistere il cliente dalla fase di pianificazione dello scatto alla fase di distribuzione del prodotto finito. Un consulente a 360°, con competenze estese in molteplici settori e in grado di fornire la dovuta assistenza in ogni fase della produzione.

Non un assistente di studio o un tecnico e neppure un formatore o un operatore, bensì un professionista che nel corso degli anni ha maturato molteplici competenze e stretto accordi con una vasta rete di partner in grado di soddisfare le esigenze del cliente.

Un Digital Image Consultant interviene migliorando il flusso di lavoro e preservando i costi e il risultato.

 

Molto spesso basta una consulenza per stabilire i mezzi più consoni, altre volte un breve corso, altre ancora un intervento di calibrazione. Talvolta, però, occorre sviluppare progetti di collaborazione a lungo termine per consentire al proprio lavoro di ottenere il giusto riconoscimento.

 

Il mio compito è fornire consulenza – come faccio da oltre vent’anni – in diversi settori del mondo della comunicazione, mettere in contatto professionisti e agenzie e fornire il supporto migliore nella gestione del proprio flusso di lavoro.

 

Non solo fotoritocco e calibrazione colore, non solo profili colore e corsi. Ma molto altro.

 

Servizi meno conosciuti come:

  • analisi degli illuminanti e dello spettro cromatico

utile per fotografi, grafici, fotolitisti e cromisti per valutare la corretta stabilità e attendibilità delle proprie luci di riferimento

 

  • controllo della stabilità delle luci da studio

utile per i fotografi per comprendere la resa cromatica e la stabilità dell’esposizione nel tempo

 

  • creazione di profili colore con target e illuminanti calibrati

non un semplice profilo colore generico ma fornito con una specifica scheda di valori riproducibili

 

  • realizzazione di profili XMP, LUT, profili colore ICC con variazione delle LUT, preset e stili dedicati

utili per ottenere una base di lavoro omogenea per tutti i progetti e creare una propria tavola colore

 

  • realizzazione di batch e droplet per la gestione del proprio flusso di lavoro

automatismi di conversione e costruzione dei canali del nero e delle maschere per migliorare la resa delle selezioni colore

 

  • ottimizzazione del flusso di lavoro con i software DAM

dalla scelta del software all’analisi del flusso di lavoro fino allo sviluppo delle policy di gestione dei propri documenti

 

  • consulenza per la costruzione del proprio flusso di lavoro e gestione dell’immagine

dalla scelta dei software alla policy di gestione dei medesimi

 

E molte altre soluzioni dedicate a diversi ambiti di lavoro…

  • LinkedIn - Simone Bassani
  • Facebook - Simone Bassani
  • Instagram - simonebassani.it

© Copyright 2019 - Simone Bassani - P.IVA IT08337550969